11
Set 19

ORI MARTIN, SIDERURGIA DIGITALE. QUI NASCE L’ACCIAIO DEL FUTURO

La vera rivoluzione non è cambiare ciò che facciamo, ma farlo al meglio. Noi, nel nostro ambito – ha dichiarato al quotidiano Il Giorno Giovanni Marinoni Martin vicepresidente di ORI Martin – non possiamo controllare il prodotto, ma possiamo controllare il processo. Da quando entra il rottame e quando esce il prodotto finito, ci sono centinaia di variabili diverse che interagiscono.

ORI Martin, attraverso tecnologie all’avanguardia e all’automazione, vuole controllare il processo di produzione dell’acciaio per renderlo più efficiente, evitando allo stesso tempo gli sprechi, riducendo le emissioni e l’uso di energia.

Clicca sotto per scaricare l'articolo integrale de "Il Giorno".