Tondo C.A. in rotolo

O.R.I. Martin spa produce nello stabilimento di Ceprano (Frosinone) tondo per cemento armato in rotolo. Il materiale è sottoposto da parte del produttore alle prove di qualificazione effettuate a cura del Laboratorio Ufficiale Università IUAV di Venezia.

Le autorizzazioni e le certificazioni di qualità sono scaricabili nella apposita 'Area download'.

Diametri: 
8 - 16 mm
Peso rotolo: 
1,2 ton
Qualità: 
B450C / FeB44K

ORI Martin - Ceprano

Via Oger Martin
03024 Ceprano
Italia
Telefono: +39 0775 91771
Numero di Fax: +39 0775 912594

Zimpo Mario
Via Oger Martin, 21
Ceprano FR
Italia
Telefono: +39 0775 91771
Numero di Fax: +39 0775 912594

Magazzino billette

Le billette, di sezione 140x140mm e 160x160mm e 12m di lunghezza, pronte a magazzino vengono prelevate a seconda degli ordini in produzione e preparate per il caricamento in forno.

Forno di riscaldo

Un forno a gas, per billette fino a 12m, con sistema di caricamento laterale permette il graduale riscaldo delle billette ed il raggiungimento della temperatura di circa 1200 C° adatta per la laminazione.

Sbozzo

Lo sbozzo è la prima operazione di laminazione che avviene a basse velocità con una serie di gabbie con rulli in ghisa che permettono una prima riduzione di sezione della billetta.

Treno di laminazione

POMINI FARREL costituito da n. 14 gabbie orizzontali tipo RED RING per la produzione di tondo nervato in barre nei diametri 12 - 32mm.

Monoblocco finitore

POMINI FARREL tipo MB 260, a quattro gabbie di cui due orizzontali e due verticali a due linee, per la produzione di barre nei diametri 8 - 10 mm.

Testa-forma-spire

La vergella entra quindi in un tubo a forma di spirale che ruota intorno al proprio asse e prende qui la forma tonda della matassa.

PER ROTOLI Ø 0,5 - 21,5 MM

LINEA STELMOR

Tappeto di raffreddamento

Due tappeti di raccolta spire e raffreddamento con otto ventilatori per linea.
Le spire vengono raccolte poi in un pozzo formarotolo fornito di un dito impilatore.
I rotoli cosi’ formati del peso di 1,2 ton vengono avviati mediante un trasformatore robotizzato e culla di ribalmamento, ad un trasportatore aereo DANIELI fornito di 115 ganci.

Confezionatura

Dal trasportatore aereo i rotoli raffreddati vengono ribaltati su di un trasportatore ed avviati alla pressolegatrice di rotoli singoli e successivamente alla legatura dei pacchi costituiti da n 3 rotoli di 3,4 - 3,6 ton. Impianto DANIELI.

Magazzino rotoli

Il magazzino rotoli ha una superficie di circa 2’000 mq. Per la movimentazione dei rotoli prodotti ed il carico su camion vengono utilizzati dei carriponte o dei carrelli elevatori.

Acciai per costruzioni